- controlunedì -

ControLunedì - Speciale Halloween

06:30

È arrivato Halloween e noi siamo in pieno mood con SPOOKTACULAR
lo spaventoso alfabeto animato by Adam Osgood.

Inge Prader è una fotografa che abbiamo scoperto da poco grazie allo straordinario lavoro presentato in occasione del Life Ball 2015, (uno dei maggiori eventi mondiali di beneficienza a favore della lotta contro l’AIDS che si tiene ogni anno a Vienna). La Prader ha portato letteralmente in vita i dipinti di Gustav Klimt usando modelli, scenografia ed oggetti di scena accuratissimi. Vi consigliamo di guardare questo suo progetto ed altri bellissimi scatti qui.

Per questa giornata di Halloween vorremmo proprio essere a Venezia!! Sì perché è organizzata, per questa sera, una passeggiata tra le calli per scoprire gli scorci più tenebrosi e suggestivi della città, il tutto condito dal racconto di sanguinosi delitti e misteriose leggende avvenute proprio in questi luoghi. Dal fantasma del Levantino alla piccola bara bianca che riaffiora sull'acqua nelle notti di nebbia.. Il tutto allietato da brevi e gustose soste nei bancari veneziani. Visti i posti limitati, per partecipare, è obbligatorio iscriversi tramite mail qua, ma non temete è in programma una seconda data per il 5 novembre 2017.

Noi adoriamo Linus (dei Peanuts), che ogni anno prende la sua coperta e si reca all'orto dei cocomeri per aspettare il grande cocomero. Cliccando qui potete leggere alcune strisce a tema grande cocomero che il Post (sia benedetto) mette on-line ogni giorno. Prendendo ispirazione dalla costanza di Linus abbiamo realizzato uno speciale Palindrome "aspettando il grande cocomero" in cui potrete trovare tanti tutorial per costruire costumi, la borsetta dolcetto o scherzetto e come sempre per imbrattarvi le mani. Buon divertimento a tutti!

A noi è piaciuto moltissimo La zuppa dell'orco di Vincent Cuvellier, illustrato dal talentuosissimo illustratore italiano Andrea Antinori (Biancoenero edizioni), che ha vinto il Premio Andersen 2017 nella categoria 6/9 anni. È una fiaba ideale per la notte di Halloween, spaventosa, crudele, da brividi. Non solo la storia è meritevole, anche le illustrazioni che l'accompagnano si integrano alla perfezione, prendendo spunto dall'immaginario della fiaba russa. Non abbiate paura, leggetelo, sfogliatelo e guardatelo, è un libro ad alta leggibilità, accessibile anche a chi ha specifiche difficoltà di lettura.

bags

ASPETTANDO IL GRANDE COCOMERO

06:30



Tutto pronto per Halloween? Noi abbiamo preparato uno speciale, Aspettando il grande cocomero in cui troverete una raccolta di idee facili per costruire costumi, tutorial per le decorazioni e per la borsetta dolcetto o scherzetto. Buon divertimento!

-controlunedì-

CONTROLUNEDì 42

06:30




Buon lunedì con Bloody Diary, il progetto dell'animatore taiwanese Min Liu,
un'animazione al giorno per 100 giorni.




In occasione del 50° anniversario del '68 presso la Galleria Nazionale di Arte Moderna di Roma, dal 2 ottobre al 14 gennaio sarà possibile visitare la mostra È solo un inizio. 1968, a cura di Ester Coen. Il titolo della mostra è uno slogan del Maggio francese, lo spirito di rivolta del '68 infatti si estese anche al mondo dell’arte, dal minimalismo, al concettuale, dall’arte povera, alla land art, fino alle numerose correnti che emersero in quegli anni. La mostra non giudica i fini e non si esprime sull’adeguatezza dei mezzi. Racconta solo ciò che comincia. In mostra fra i tanti:
Vito Acconci, Diane Arbus, Alighiero Boetti, Mario Schifano, Sol LeWitt e Yayoi Kusama.



Noi di Palindrome abbiamo conosciuto Andrea Locci alla scorsa edizione di Creativamente Kids
di Sarzana e ci siamo innamorate di quello che fa. Andrea vive e lavora a Calci in provincia di Pisa. Nella sua casa laboratorio immersa nel verde crea opere realizzate interamente con materiali di recupero. Legni usurati, tarlati e metalli arrugginiti diventano “Materia viva” che lui trasforma in quadri, lampade, sculture, animali e personaggi carichi di magia e surreale fantasia.
Per questo vi invitiamo se siete da quelle parti a visitare la mostra Io robot, che resterà aperta
dal 3 al 29 Novembre 2017 presso il Museo di storia naturale di Calci
(è una delle istituzioni museali più antiche del mondo) da visitare anch'essa.




Meg è tornata e lo fa con un album live. Dagli esordi con i 99 posse sono ormai passati molti anni e Meg continua il suo percorso da solista con il suo terzo album Concerto imPerfetto uscito il 29 Settembre scorso. Vari sono i concerti in programma, la prima però si terrà in quel gioiellino che è il Teatro Ferdinando Bibiena di Sant'Agata Bolognese. Qua tutte le date del tour.




Mercoledì 8 Novembre presso la Street Levels Gallery a Firenze si terrà la presentazione dei libri WHO IS NEMO's e H2O illustrati dall'artista ed autore NemO's. Per l'occasione, sarà allestita una mostra con le illustrazioni originali raccolte nelle pubblicazioni ed alcune opere inedite dell'artista. Per chi non lo conoscesse NemO's è uno street artist italiano, che con le sue opere fortissime, i suoi personaggi sofferenti, flaccidi e disagiati ci sbatte in faccia il degrado della società e la condizione dell'uomo moderno.
Il suo nome deriva proprio da lui, Little Nemo in Slumberland di Winsor McCay.
Più informazioni cliccando qui.



- controlunedì -

CONTROLUNEDì 41

06:30

Poesia e mondi nuovi. Questo l'intento per la nuova settimana!
Proprio come nelle illustrazioni di Polly Dedman.

Conoscete l'universo zuccheroso, glitterato, e coloratissimo di Pip & Pop?
Pip & Pop, ovvero l'artista australiana Tanya Schultz, lavora in bilico tra pittura, scultura ed installazione. Mixa sapientemente tra mitologia e folklore, film e letteratura, le sue opere sono habitat ideali, mondi immaginari costruiti con zucchero, caramelle, glitter, perline ed oggetti riciclati. Un'esplosione di dolcezza e fantasia surreale che Tanya porta in giro per il mondo con installazioni sempre diverse, (potete rimanere aggiornati sulle mostre in programma seguendo la pagina FB). Qui invece potete vedere ed ascoltare un'intervista a Pip & Pop.


Molti di voi conosceranno Leo Lionni, ai più conosciuto per i suoi libri per l'infanzia come il famosissimo Piccolo blu, piccolo giallo, ma non tutti saranno a conoscenza la sua poliedrica attività artistica: una vita tra design, grafica, illustrazione, pittura e scrittura. Un personaggio capace di mettersi in gioco sempre con la curiosità di un bambino. Nel '97 esce un libro autobiografico, due anni prima della sua scomparsa, che racconta delle sua vita, del suo essere cittadino del mondo e di come "i suoi mondi" in campo artistico non hanno potuto fare altro che incontrarsi. Il libro Tra i miei mondi. Un'autobiografia di Leo Lionni è edito dalla Donzelli, 
lo potete trovare qua.

Sandrine Estrade Boulet è un'allucinartista, come ama definirsi. Nata a Parigi, vive e lavora a Boulogne-Billancourt, dove mescola illustrazione, fotografia, street art e arte digitale. Per esempio a Sandrine piace passeggiare per le strade, scattare istantanee che poi elabora, dando alle cose nuovi e diversi significati, creando così una dimensione tra sogno e realtà. Uno stile semplice, immediato e poetico che a noi piace molto! Potete seguire Sandrine anche sulla sua pagina Facebook, sempre molto aggiornata.


Vi abbiamo già parlato della bravissima illustratrice Rebecca Dautremer, oggi però vi facciamo conoscere un progetto diverso: un lungometraggio animato che la vede nelle vesti, oltre che di illustratrice, anche di regista. Miles è un giovane musicista che ha un potere molto speciale, quando suona la sua chitarra, riesce a trasmettere le sue emozioni in maniera dirompente, toccando il profondo di ogni essere vivente. Chi ascolta la musica di Miles non è più padrone dei suoi sentimenti, dei suoi pensieri e dei suoi gesti... Scritto da Taï-Marc Le Thanh (autore anche di molti libri illustrati sempre dalla Dautremer nonchè suo marito), con le musiche di Nicolas Repac. Qua il trailer.


-collezionenatalizia-

DALA HORSES

10:20




I Dala Horses sono i cavallini in legno della tradizione svedese, Palindrome li ha rivisitati in cartone alveolare riciclabile in cinque fantasie, tipiche del design nordico. Sono oggetti estremamente decorativi, potete appenderli all’albero di Natale, usarli come complementi d’arredo oppure giocare a creare una ghirlanda con i vostri bambini. I Dala vengono venduti in pack da 5 pezzi, contenenti tutte le fantasie (che vedete qui sotto). I Dala Horses in cartone alveolare riciclabile stampato misurano 12x13 cm.  Se ti piacciono puoi acquistare il pacchetto di 5 cavallini sul nostro shop, oppure puoi iscriverti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre fiere o mercatini dove potrai trovare i Dala Horses in vendita anche singolarmente.




-collezionenatalizia-

MATRIOSKA

10:19




Tutti conosciamo bene la bambola popolare russa Matrioska. Sembra una semplice bambola, ma è molto di più. È un universo concentrico nel quale gravitano emozioni, ci mostra i suoi strati interiori senza timore o vergogna, accoglie e fa spazio. C’è chi la colleziona per la sua estetica, chi la espone sulla libreria per il suo carisma e chi semplicemente ci gioca, smontandola e riassemblandola a modo suo. Da questo principio è partita la nostra rivisitazione. La nostra Matrioska in cartone alveolare riciclabile, proprio come quella originale si presta sia come gioco-puzzle, le tre bambole sono incastrate una dentro l’altra (è molto semplice estrarre e rinserire le sagome), sia come oggetto decorativo, da riporre sulla libreria o su una mensola, come pezzo unico (le tre bambole una dentro l’altra), oppure scomposta (le bambole singole). Abbiamo cercato di mantenere una continuità con le decorazioni tipiche russe, ma apportando un tocco personale, la nostra Matrioska ad esempio ha la bocca semiaperta, come avrete capito le piace stupirsi e stupire. La Matrioska è realizzata in cartone alveolare riciclato stampato, misura 35x25,5 cm. Se ti piace puoi trovarla sul nostro shop.










-collezione natalizia-

PALLE DI NATALE

10:19



Le Palle di Natale illustrate rivisitano i personaggi delle storie natalizie (Santa Claus, Rudolph, il piccolo aiutante di Santa Claus e Babooshka) in chiave personale. Ogni palla è inserita in un comodo packaging in cartone stampato, che vi permetterà, una volta utilizzate le palle, di riporle in ordine. Realizzate in cartone Re-Board, misurano 10 cm di diametro. Se ti piacciono le trovi sul nostro shop.




Le Palle di Natale 3d sono realizzate in cartone alveolare riciclabile, robuste e ad incastro. Le palle sono bianche e personalizzabili, potete decorarle e personalizzarle a vostro piacimento, con immagini e colori, da soli o come attività natalizia con i bambini. Le palle sono inserite in un comodo packaging che vi permetterà una volta utilizzate di riporle smontate all'interno del contenitore, occuperanno poco spazio e saranno subito pronte per il natale successivo. Se ti piacciono le trovi sul nostro shop.




-collezionenatalizia-

STELLE DI NATALE

10:19


Da bambine, quando di tutta foga facevamo l'albero di natale e arrivavamo al puntale la stella non stava mai su. O si piegava la punta dell'albero o ci cadeva in testa la stella. Siccome oramai lo avrete capito, l'elemento stella ci piace parecchio abbiamo pensato ad una decorazione natalizia in stile Palindrome, ovvero in cartone alveolare riciclato ad incastro, in modo da farvi risparmiare spazio e tempo una volta terminate le festività natalizie. Le stelle sono incastrate una dentro l'altra ma sono estraibili e montabili a piacimento.

Noi ad esempio le abbiamo pensate montate in verticale, ma se credete potrete comporle come volete, a ghirlanda (orizzontale), appese al muro o come decorazione dell'albero di natale. Basterà far loro un buchino (con un ago da lana) che trapassi il cartone, far passare il filo o appenderle a un chiodo. Potrai addobbare la porta d'ingresso, l'androne del tuo palazzo, utilizzarle tutte insieme o separate, ah, possono esserti utile anche come decorazione per la tavola di natale! Le stelle sono in tre colori (rosso, blu e azzurro) e misure differenti.

Se ti piacciono le trovi sul nostro shop.

Popular Posts

Like us on Facebook